Scroll to top

A Bruxelles recentemente si è tenuta una giornata informativa organizzata dalla Direzione generale Communications Networks, Content and Technology (CONNECT) per approfondire la conoscenza di alcune delle calls attualmente aperte nei programmi di lavoro 2016-2017 “ICT Leadership in Enabling and Industrial Technologies” (ICT-LEIT) e “Cross-cutting activities” di Horizon 2020.
Le Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (ICT) sostengono l’innovazione e la competitività, consentendo progressi scientifici in tutte le discipline. L’obiettivo generale di queste calls è consentire all’Europa di sviluppare e valorizzare le opportunità offerte dai progressi compiuti grazie alle ICT a vantaggio dei cittadini, delle imprese e delle comunità scientifiche.

Call ICT-LEIT
Alcuni degli inviti a presentare proposte presentati durante la giornata informativa fanno parte del Programma di lavoro dedicato alle ICT per il 2016-2017, che si pone l’obiettivo di sviluppare una nuova generazione di componenti e sistemi integrati avanzati e intelligenti; elaborare sistemi e tecnologie informatiche avanzate, sviluppare infrastrutture, tecnologie e servizi Internet di nuova generazione; TIC per l’informazione e la creatività digitali, robot e manufatti intelligenti; nonché tecnologie abilitanti relative alla microelettronica, alla nanoelettronica e alla fotonica.
Per la Call “Information and Communication Technologies” il cui budget totale per il 2016 ammonta a 760 milioni di € circa. Durante la conferenza sono stati presentati i seguenti topics:

Topic Scadenza Tipi di Azione Budget 2016
ICT-06-2016: Cloud Computing 12/04/2016 RIA

IA

35 milioni di €

10 milioni di €

ICT-10-2016: Software Technologies 12/04/2016 RIA 31 milioni di €
ICT-12-2016: Net Innovation Initiative 12/04/2016 RIA

IA

CSA

5 milioni di €

15 milioni di €

0,2 milioni di €

ICT-13-2016: Future Internet Experimentation

 Building a European experimental Infrastructure

12/04/2016 RIA

CSA

25 milioni di €

1 milione di €

Le proposte dovranno contribuire ad aumentare la capacità tecnologica e la competitività dell’Europa attraverso lo sviluppo di soluzioni informatiche avanzate, innovative e competitive che contribuiscano ad aiutare le imprese e l’organizzazione del del settore pubblico.

Call Internet of Things (IoT)
A differenza della maggior parte delle inviti a presentare proposte che solitamente fanno riferimento ad un solo programma specifico integrato nella struttura a tre pilastri di Horizon 2020, il Programma di lavoro 2016-2017 “Cross-cutting activities” contiene le “focus area calls”, ossia bandi che sono trasversali a più tematiche. Questi bandi sono rivolti ad aree di rilevanza politica e d’interesse sociale che possano rafforzare il loro impatto attraverso una più forte integrazione di programmi di lavoro diversi, in particolare tra le LEIT e le Societal Challenges.
Una delle call di questo programma riguarda “Internet of Things”. L’obiettivo di questa call è di supportare la combinazione di tecnologie differenti come Internet, big data, cloud o advanced computing e la loro integrazione per utilizzi innovativi nelle sfide sociali. Questa varietà di tecnologie e strumenti già sperimentati in ambienti controllati, viene poi applicata a scenari della vita reale con lo scopo di ottenere soluzioni avanzate dal grande potenziale socio-economico. Ciò creerà maggiori opportunità di innovazione e sviluppo di mercati e industrie, con un forte impatto sulle azioni europee.
Durante la giornata informativa sono stati presentati i due topics per il 2016:

Topic Scadenza Budget 2016 Tipi di Azione Pilots
IoT-01-2016: Large Scale Pilots 12/04/2016 100 milioni di € IA Pilot 1: Smart living environments for ageing well (fino a 20 milioni di €)
Pilot 2: Smart Farming and Food Security (fino a 30 milioni di €)
Pilot 3: Wearables for smart ecosystems (fino a 15 milioni di €)
Pilot 4: Reference zones in EU cities (fino a 15 milioni di €)
Pilot 5: Autonomous vehicles in a connected environment (fino a 20 milioni di €)
IoT-02-2016: IoT Horizontal activities 12/04/2016 4 milioni di € CSA

/

L’impatto atteso dallo sviluppo di progetti in questi due topics è il seguente:
• convalida, sostenibilità e replicabilità di architetture, standard e proprietà di interoperabilità;
• nuovi processi e modelli di business innovativi;
• contributo significativo e misurabile nei confronti degli standards o delle attività pre-normative;
• miglioramento della qualità di vita dei cittadini;
• creazione di opportunità per gli imprenditori;
• sviluppo di ecosistemi europei IoT sicuri e sostenibili e contributo alle infrastrutture IoT.

I consigli degli esperti:
É stato sottolineato come la Commissione intenda finanziare progetti altamente innovativi nel settore digitale, pertanto nella valutazione dei progetti sarà verificato attentamente il potenziale innovativo della proposta e il suo futuro impatto per quanto riguarda la portata innovativa, ovvero la capacità di immettere sul mercato prodotti innovativi. Gli esperti dunque consigliano di prestare molta attenzione a questi aspetti durante l’elaborazione della proposta, considerando in particolare come verrà gestita l’innovazione e dunque quale processo, prodotto o servizio innovativo sarà creato o migliorato.

Ulteriori info

Comments are closed.